Consigli Fantacalcio – Giornata 32/38

Consigli Fantacalcio per la giornata numero 32 di Serie A

La giornata di Serie A numero 32 che apprestiamo a vivere si presenta come una di quelle giornata davvero decisive, che possono risultare determinanti sotto tanti obiettivi. In primis lo scudetto, che con la Juve in casa con la Samp ed il Napoli a San Siro contro il Milan potrebbe sancire la fine delle speranze napoletane.

Importanti incroci anche in chiave “piazzamenti in Europa” con l’Inter a Bergamo contro l’Atalanta ed il derubassimo di Roma. Impegni importanti anche in chiave salvezza dove Bologna Verona e Genoa Crotone sono di certo le partite da seguire con maggiore attenzione.

Consigli per la giornata 32/38 - Calendario e Formazioni

Per quanto riguarda l’aspetto “fantacalcistico” (passateci il termine) sono le giornate più complicate da gestire. Noi proviamo ad aiutarvi visto il calendario di giornata, e pensiamo che la regola basilare sia quella di stare alla larga il più possibile dai giocatori di Roma e Lazio (soprattutto) ad eccezione magari di cose forzate o gente come Immobile ed Under che potrebbe garantire bonus.

Vediamo un Napoli carico e che può fare bene, per questo anche nella nostra formazione tipo scegliamo di puntare su Martens ed Hamsik, nonostante siano impegnati a San Siro. Eviteremmo giocatori milanisti, Gattuso sta facendo un ottimo lavoro, ma secondo noi è in fase calante (occhio a chi ha Donnarumma).

Sicuro la Fiorentina è una di quelle squadre da cui “pescare” certo è anche vero che prima o poi uno stop arriverà, ma proprio in casa con la Spal? Non crediamo. Puntate sul Cholito non ve ne pentirete, anche Pezzella per noi merita spazio. 

In porta se avete Sorrentino e Perin metteteli, dovrebbe poter riuscire a garantire buone prestazioni e magari porte inviolate. Occhio a schierare Handanovic, Strakosha e Cragno, tutti in forma, ma impegnati in match complicati.

Infine la Juve, post Madrid siamo convinti vorranno rifarsi, Dybala è riposato, chi lo possedesse deve metterlo. Chietini con la Samp ha uno storico importante e , secondo noi, i blucerchiati non saranno un avversario difficile per la Juventus.