Annunciati i sei vincitori del contest Nike: On Air

nike-on-air-vote-six-winners

Dopo aver annunciato i diciotto finalisti la settimana scorsa e aver condotto una votazione di una settimana tramite Nike.com/onair e l’app SNKRS, Nike ha ufficialmente presentato i sei vincitori del concorso Nike: On Air. 

Come tutti gli anni Nike durante il suo Air Max Day concede la possibilità a tantissimi artisti di creare completamente da zero la propria Air Max, ovviamente seguendo il tema annuale. Migliaia di partecipanti hanno messo su carta le proprie idee creando qualcosa di unico e originale abbattendo tutti i vincoli imposti normalmente. Sono state le città ad essere il tema ricorrente del contest Nike: On Air, permettendo così di forgiare molteplici sneakers con impronte culturali di ogni paese. 

Tra le tantissime serie di voci della workshop series Nike: On Air (chiamato anche così il contest), una giuria che ha incluso designer Nike e ambasciatori delle città ha selezionato 18 finalisti (tre per ogni luogo). Al termine delle votazioni, che si sono concluse il 14 maggio, solo sei persone scelte vedranno la loro visione subire la trasformazione definitiva da un rendering 3D ad una scarpa vera e propria, nella vita reale. Ognuno di questi disegni distinti collega i punti tra la storia delle rispettive città e le loro storie personali, trasmettendo un concetto di design mai realizzato prima. 

Queste sono ufficialmente le scarpe vincitrici del contest Nike: On Air

NYC: Air Max 98 “La Mezcla” by Gabrielle Serrano

nyc-mixingpot_final-01_re_original

La scarpa di Serrano rappresenta le diverse carnagioni di New York che combinano razza, etnia e background culturale, evidenziando ciò che rende speciale questa città: la sua gente.

Seoul: Nike Air Max 97 “Neon” by Gwang Shin

seo-neonseoul_final-jgr-01_re_original

Il concept di Shin è ispirato alle insegne neon della sua città, completo di un corpo nero opaco, colori vivaci e contorni ispirati al simbolo Taaeguk sulla bandiera di Seoul.

Tokyo: Nike Air Max 1 “Tokyo Maze” by Yuta Takuman

tkk-maze_final-jgr-01_re_original

Il design di Takuman onora il vertiginoso labirinto urbano di linee colorate che scendono sotto Tokyo (metropolitana). La pelle goffrata rappresenta la superficie in cemento della città, mentre la bolla rossa rende omaggio all’iconica Tokyo Tower.

London: Air Max 97 “London Summer” by Jasmine Lasode

lon-summeroflove_final-jgr-01_re_original

Il design di Lasode celebra l’amore e l’estate in città, con un ricordo personale usato come sfondo: un primo appuntamento trascorso su Primrose Hill.

Shanghai: Nike Air Max 97 “Kaleidoscope” by Cash Ru

sha-kaleidoscope_final-jgr-01_re_original

Le SH Kaleidoscope riflettono l’impressione di Ru sulle nuvole che fluttuano nei cieli di Shanghai: spostandosi e dissipandosi per creare nuove forme e linee. 

Paris: Vapormox Plus “Works In Progress” by Lou Matheron

par-workinprogress_final-jgr-01_re_original

Le fotografie di un tribunale parigino in costruzione hanno ispirato il concetto di Matheron, reimmaginando i colori e i materiali classici del luogo di lavoro.