Gigi Buffon, addio al calcio per il portiere più forte di sempre?

No, non faremo un addio strappalacrime e non ci metteremo a sciorinare tutti i successi, le vittorie, le prestazioni decisive di Gigi Buffon. Non lo faremo perché è già stato fatto ampiamente e soprattutto ci saranno gli anni a venire che rappresenteranno sempre un ottimo spunto per riproporre aneddoti e gesta di Gigi.

Invece vorremmo sottolineare il modo “anomalo” con cui Gigi Buffon ha scalato le gerarchie mondiali del ruolo di portiere. Si perché se pensiamo alla fine degli anni ’90 ed una tipologia di portiere che stava per essere spazzata via da un atleta molto particolare, giovanissimo e con un fare così scanzonato che quasi metteva soggezione.

gianluigi-buffon-parma_mtu2q1hp3l2b1sfinepvlb53f

Si perché Gigi Buffon è riuscito ad essere “il portiere da avere assolutamente in squadra” o “il portiere dell’11 ideale” fin da subito e per tutti questi anni. Non è un caso che ancora in questa stagione se prendete i videogiochi più famosi, Gigi Buffon è uno dei più forti e sicuramente uno di quelli che nessuno vuole farsi mancare.

E’ questo, proprio questo che ha determinato la leggenda, ha fatto si che Gigi entrasse in questo modo nella storia. I Pagliuzza, Rossi, Zenga, Marchegiani, sembra che una scuola di portieri si sia racchiusa in un ragazzo che ha preso il Parma per mano per poi fare la storia di una società come la Juventus.

gigi-buffon-addio

Difficile, se non impossibile definire “il più forte di sempre”, ma il pensiero ci va è innegabile. Difficile trovare qualcuno che abbia saputo coniugare qualità e successi come Gigi Buffon ed è sicuramente importante come comunque sia stato il portiere della nazionale per così tanti anni, senza neanche innescare minimamente il pensiero che potesse esserci un reale successore. E’ così che i Peruzzi, Amelia, Toldo fino ad arrivare ai giorni recenti con Donarumma o Perin, abbiano avuto uno spazio davvero minimo e ridotto. E come lo levavi da quella porta?

Sicuramente avremo una certezza: la prossima asta del fantacalcio  sarà piuttosto malinconica, perché non potremo più avere la certezza su quale sia il miglior portiere da prendere.