New Balance Furon 4.0 Otruska Pack | Display

Fin dal momento dell’uscita della prima scarpa da calcio, qualche anno indietro, New Balance ha sempre affascinato gli appassionati. Ecco che oggi andiamo a vedere nel dettaglio la New Balance Furon 4.0 lo scarpino di punta che abbiamo apprezzato ai piedi di Sadio Manè in finale di Champions e vedremo anche in Russia.

La collezione oggi comprende Furon appunto e Tesela, che vain qualche modo a rimpiazzare la Visaro, la scarpa che aveva iniziato a “tastare” il mercato e la prima che abbiamo visto ai piedi del primissimo testimonial, Aaron Ramsey. Ma torniamo alla Furon, quali sono le caratteristiche di questa scarpa oggi, alla quarta versione e, aggiungiamo noi, la prima davvero “fuori categoria”.

furon-4

Non che fino ad oggi New Balance avesse lavorato scorrettamente, ma la nostra percezione era di potenziale inespresso. Il marchio è affascinante, inutile negarlo, e allora cosa è che oggi ci piace più di tutte le precedenti volte di queste New Balance Furon 4.0? La struttura, molto compatta e leggera al tempo stesso, la tomaia che è elastica ma robusta regalando grande sicurezza calzandole, ma un fit perfetto che segue il piede nonostante il materiale sia sintetico (fantom fit).

La suola cromata rossa che, in questa colorazione dell’ Otruska Pack dedicata alla Russia appunto, è davvero impattante, è studiata per avere una disposizione di tacchetti molto omogenea e che rende comoda la calzata, donando allo stesso tempo un ottima trazione.

new-balance-furon-4

Quindi perché dovreste scegliere le nuove New Balance Furon 4.0? Di certo l’estetica aiuta, ma se volete una scarpa da calcio che sia leggera però con un indole votata al comfort ed alla robustezza, è quella che fa per voi. Come indicazione possono essere associate ad un segmento simile alle Hypervenom di Nike o alle Nemeziz di adidas, pur mantenendo un anima “speed” solita di Mercurial ed X. Vi abbiamo chiarito un po’ le idee?

Importante chiarire come la calzata sia piuttosto stretta, quindi per chi è abituato a prendere Nike consigliamo la medesima calzata e numerazione, mentre per tutti gli altri brand meglio optare per mezza misura in più, la New Balance Furon 4.0 poi farà alla grande il proprio lavoro.